Preludio

Chi era l’artista Ellen Tornquist?


Venite con noi alla scoperta di nuovi indizi!

La casa museo Villa Freischütz ha aperto nel 2019: è quindi un museo giovane, che ancora nasconde tesori inesplorati. Riusciamo a portarli alla luce e studiarli solo passo passo, condividendoli di volta in volta con voi attraverso mostre, pubblicazioni e questa pagina web.

L’aspetto davvero meraviglioso di tutto questo è che noi che facciamo parte della squadra di Villa Freischütz ci consideriamo ancora come esploratori, salpati per un’appassionante spedizione nel mondo della famiglia Fromm e nella Merano di cento anni fa.

“Noi”, ovvero principalmente Herta Waldner e Karin Pircher del consiglio direttivo della Fondazione Navarini-Ugarte, siamo state coinvolte nella realizzazione di questa casa museo fin dal primo momento.

Karin Pircher (a sinistra) e Herta Waldner (a destra) con Anntraud Torggler, anche lei presente fin dall’inizio.

Sono state le prime a poter osservare tutti gli oggetti conservati sotto il tetto della Villa Freischütz nel corso di un rapido processo di inventariazione. E sono quindi state loro a scoprire il tesoro dei dipinti di Ellen Tornquist, l’artista che andremo a scoprire in queste pagine.

E nel “noi” sono compresa anch’io: Ariane Karbe, drammaturga delle esposizioni da Berlino. Ho ideato il concetto espositivo per la mostra permanente di Villa Freischütz e dall’apertura mi occupo della realizzazione di diversi progetti per la casa museo.

Ariane Karbe in der Villa Freischütz
Qui sto tenendo una visita guidata nella Villa Freischütz.

In questo blog sull’artista dimenticata Ellen Tornquist (1871-1944) desideriamo che anche voi possiate partecipare alla gioa della scoperta.

Vogliamo mostrarvi come possa essere difficile e faticosa la ricerca storico-scientifica e come spesso si possa finire fuori strada o in vicoli ciechi.

Vogliamo, inoltre, anche dimostrare come le storie che vengono narrate nei musei in generale, e nella Villa Freischütz in particolare, siano fortemente plasmate dalle persone che le raccontano.

In questo blog sono io la narratrice, quindi la ricostruzione del percorso di vita di Ellen Tornquist e della sua opera artistica sarà fortemente influenzata dalle mie conoscenze pregresse e dalle mie predilezioni.

E forse dovrei avvisarvi: quando si tratta di ricerche sulle “donne artiste” non mi capita di rado di perdere le staffe. Vi spiegherò più avanti perché e vedremo se condividerete la mia rabbia.

Come vedete, siamo una piccola squadra.

Contiamo sul vostro sostegno e sui vostri commenti o le informazioni su Ellen Tornquist che vorrete lasciare qui sotto o inviarci per mail.

Chissà: forse anche alle pareti di casa vostra è appeso un quadro di questa pittrice tedesca che aveva trovato a Merano una seconda casa negli anni immediatamente precedenti alla Prima guerra mondiale.

Questo blog intende fungere da base preparatoria per la prima mostra su Ellen Tornquist, in questo secolo perlomeno. Noi della Villa Freischütz siamo orgogliose di poter presentare al pubblico questa fantastica artista e i suoi numerosi dipinti nel 2021.

Se non riuscite ad aver pazienza di aspettare, alcune sue opere si possono vedere già adesso nella mostra permanente. Veniteci a trovare!

Per E-Mail erreichen Sie uns über: info@villafreischuetz.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.